Eventi

Percorso formativo rivolto a coloro che intendono svolgere l’attività di: 

ISPETTORE DEI CENTRI DI CONTROLLO PRIVATI AUTORIZZATI ALL’EFFETTUAZIONE DELLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE E DEI LORO RIMORCHI (ex Revisori veicoli)

MODULO C

 

Modulo C teorico-pratico (50 ore) per abilitazione ad ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli per i controlli tecnici per veicoli con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t.

 

L’ISPETTORE AUTORIZZATO ALLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE

La figura dell’ispettore dei centri di controllo privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli, così come definita in sede UE, ha sostituito quella del responsabile tecnico: l’ispettore, infatti, è la persona abilitata o autorizzata ad effettuare i controlli tecnici dei veicoli (revisioni).

Dal 20/0572018, l’ispettore che esegue e certifica le revisioni presso i centri privati autorizzati deve soddisfare i requisiti minimi di competenza e formazione previsti dal DM n. 214/2017 (che ha recepito la direttiva UE n. 2014/45), dal CDS, dal regolamento CDS e dalle disposizioni attuative del MIT.

Specifico Accordo Stato-Regioni-Provincie autonome di Trento e Bolzano del 17/04/2019 ha dato pratica attuazione alla disciplina di formazione di cui al predetto DM n. 214/2017 definendo i requisiti, i criteri per la formazione iniziale e di aggiornamento nonché il programma dei corsi di formazione degli ispettori.

 

DURATA DEL CORSO

Il corso avrà durata di 50 ore con partenza il giorno 10/05/2021.

 

TERMINE ISCRIZIONI

Sarà possibile iscriversi fino al 06/05/2021.

 

CONTENUTI DEL PERCORSO FORMATIVO

Il percorso di formazione del modulo C è suddiviso in due sottomoduli:

C1) Tecnologia automobilistica – 20 ore teoriche

  • Componenti e dispositivi dei veicoli
  • Sistemi di frenatura misti
  • Sterzo;
  • Campi visivi
  • Installazione delle luci, impianto di illuminazione e componenti elettronici
  • Assi, ruote e pneumatici
  • Telaio e carrozzeria
  • Rumori ed emissioni
  • Requisiti aggiuntivi per veicoli speciali e complessi veicolari
  • Sistemi IT di bordo.

C2) Metodi di prova – 20 ore teorico-pratiche

  • Ispezioni visive sul veicolo
  • Valutazione delle carenze
  • Requisiti legali e amministrativi applicabili ai controlli tecnici del veicolo
  • Requisiti legali applicabili alle condizioni dei veicoli da omologare
  • Metrologia applicata alla verifica periodica e metrologica delle attrezzature per le prove di revisione.

La parte pratica relativa al sottomodulo C2 sarà svolta presso un centro autorizzato o in un’officina attrezzata con apparecchiature di revisione nel Padovano.

 

REQUISITI DI ACCESSO

L’accesso al Modulo C è consentito ai soggetti in possesso di requisiti minimi.

  • titolo di studio
  • documentazione attestante l’esperienza nelle aree riguardanti i veicoli stradali

Al percorso formativo si potrà accedere dopo aver frequentato con profitto il Modulo B di 176 ore o essere in possesso di qualifica ai sensi dell’art.13, comma 2, del decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti n. 214 del 2017 ossia gli ispettori già autorizzati o abilitati alla data del 20/05/2018.

 

ATTESTATO FINALE

Al termine del modulo C per coloro che avranno frequentato almeno l’80% delle ore sarà rilasciato l’attestato di frequenza del corso con profitto indispensabile per poter accedere all’esame di abilitazione per i controlli tecnici dei veicoli con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t presso un competente Organismo di Supervisione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

 

SEDE

Il corso si svolgerà con modalità FAD (formazione a distanza) per la parte teorica e per la parte pratica di gruppo di 6 ore a Padova.

ispettore alla revisione dei veicoli