Eventi

In modalità Webinar su Zoom

 

CORSO DI FORMAZIONE CON ATTESTATO CEI LAVORI ELETTRICI SOTTO TENSIONE, FUORI TENSIONE, IN PROSSIMITA’ DI TENSIONE IN BT-BBT NORMA CEI EN 50110-1 E NORMA CEI 11-27 IV ed. IN CONFORMITA’ CON IL TESTO UNICO SULLA SICUREZZA

Docente: Pierpaolo Bovo

 

Quando?

Lunedì 03 Maggio 2021 dalle ore 8,30 alle ore 12,30 e dalle ore 13,30 alle ore 17,30
Lunedì 10 Maggio 2021 dalle ore 8,30 alle ore 12,30 e dalle ore 13,30 alle ore 17,30

 

 

Chi deve farlo?

Chi svolge lavori elettrici sotto tensione, fuori tensione, in prossimità di tensione in BT-BBT (norma CEI EN 50110-1 e norma CEI 11-27 IV ed.)
Secondo quanto sancito dalla normativa in vigore, il datore di lavoro che assegna la qualifica di PES o PAV e PEI deve farlo per iscritto, su un documento controfirmato dal lavoratore per accettazione. Tale nomina deve però avvenire a fronte di un curriculum professionale adeguato, che includa conoscenze reali, l’esperienza adeguata del lavoratore e un percorso formativo obbligatorio. Per dimostrare la validità della formazione svolta si ricorre all’attestato di frequenza di corsi di formazione per operatori elettrici (conformi alla norma CEI 11-27). In sintesi i lavori elettrici devono essere eseguiti da persone con adeguata formazione PES PAV.

 

 

Nella quota di adesione sono inclusi l’attestato CEI e la guida tecnica di riferimento approvata dal CEI

Corso di aggiornamento CEI 11-27 PES PAV
(Norma CEI 11-27 Ed. 2014)

 

che assolve all’obbligo Aggiornamento quinquennale per Lavoratori, Preposti e Dirigenti ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 21/12/11 e dell’art. 6 del D.Lgs 81/08

In conformità al nuovo Testo Unico sulla sicurezza (artt. 37 e 82 del DLgs n. 81/2008 e s.m.i.) e alle norme tecniche di riferimento (CEI EN 50110: 2014  e CEI 11-27:2014) il corso consente di mantenere la capacità di Persona Esperta (PES) e Persona Avvertita (PAV).
L’aggiornamento CEI 11-27 PES PAV è rivolto a chi ha già ricevuto l’attribuzione di Persona Esperta (PES) o Persona Avvertita (PAV) che svolgono lavori su impianti elettrici fuori tensione, in prossimità o sotto tensione fino a 1000 V in c.a. e 1500 V in c.c. e per lavori in prossimità o fuori tensione su impianti in alta tensione

 

Durata: 4 ore.
Orario: dalle ore 8,30 alle ore 12,30
Modalità di svolgimento: On-line.
Calendario: lunedì 1 marzo 2021

Docente: Pier Paolo Bovo

Ogni partecipante riceverà un attestato di frequenza a superamento del test finale valido per l’aggiornamento quinquennale dei lavoratori, dei preposti e dei dirigenti.
Numero minimo di partecipanti: 15

 

Programma del corso di aggiornamento
  • Norma Cei 11-27 IV Edizione; introduzione.
  • Legislazione e normativa vigente in tema di lavori elettrici; concetti generali.
  • DPI e attrezzature per lavori elettrici, con particolare riferimento ai lavori sotto tensione in BT;
  • Lavori elettrici; Norma CEI EN 50110 e Norma CEI 11-27.
  • Ruoli e Responsabilita’ degli addetti ai lavori elettrici (URI, RI, URL, PL, Persona Esperta, Persona Avvertita);
  • Lavori elettrici e lavori non elettrici (lavori in vicinanza);
  • Lavori fuori tensione (misure di sicurezza);
  • Lavori in prossimita’ di parti attive (misure di sicurezza) ;
  • Lavori sotto tensione (misure di sicurezza);
  • Misure elettriche: gestione dell’attivita’ da parte degli operatori;
  • Procedure di sicurezza nei lavori elettrici con analisi degli allegati della Norma Cei 11-27 IV Edizione.
  • Test finale di apprendimento.

In modalità Webinar su Zoom

 

CORSO DI FORMAZIONE CON ATTESTATO CEI LAVORI ELETTRICI SOTTO TENSIONE, FUORI TENSIONE, IN PROSSIMITA’ DI TENSIONE IN BT-BBT NORMA CEI EN 50110-1 E NORMA CEI 11-27 IV ed. IN CONFORMITA’ CON IL TESTO UNICO SULLA SICUREZZA

Docente: Pierpaolo Bovo

 

VENERDI’ 19 FEBBRAIO 2021 dalle ore 8,30 alle ore 12,30 e dalle ore 13,30 alle ore 17,30
VENERDI’ 26 FEBBRAIO 2021 dalle ore 8,30 alle ore 12,30 e dalle ore 13,30 alle ore 17,30

 

Nella quota di adesione sono inclusi l’attestato CEI e la guida tecnica di riferimento approvata dal CEI

Le aziende in regola con EBAV avranno il rimborso di € 256,00