Eventi

Formazione di aggiornamento per ISPETTORE DEI CENTRI DI CONTROLLO PRIVATI AUTORIZZATI ALL’EFFETTUAZIONE DELLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE E DEI LORO RIMORCHI (ex Revisori veicoli)

MODULO AGGIORNAMENTO | modalità ON LINE: formazione on line (formazione a distanza sincrona)

 

 

MODULO DI AGGIORNAMENTO (30 ore) per mantenere  l’abilitazione ad ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli per i controlli tecnici capaci di contenere al massimo sedici persone, compreso il conducente, o con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t.

E’ necessario frequentare il corso  di aggiornamento prima di  presentare istanza di esame per Ispettore autorizzato alla revisione dei mezzi pesanti.

Percorso formativo per conseguire l’attestato di frequenza con profitto per l’aggiornamento del fascicolo del candidato.

L’ISPETTORE AUTORIZZATO ALLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE

La figura dell’ispettore dei centri di controllo privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli, così come definita in sede UE, ha sostituito quella del responsabile tecnico: l’ispettore, infatti, è la persona abilitata o autorizzata ad effettuare i controlli tecnici dei veicoli (revisioni).

Dal 20/05/2018, l’ispettore che esegue e certifica le revisioni presso i centri privati autorizzati deve soddisfare i requisiti minimi di competenza e formazione previsti dal DM n. 214/2017 (che ha recepito la direttiva UE n. 2014/45), dal CDS, dal regolamento CDS e dalle disposizioni attuative del MIT.

Specifico Accordo Stato-Regioni-Provincie autonome di Trento e Bolzano del 17.4.2019 ha dato pratica attuazione alla disciplina di formazione di cui al predetto DM n. 214/2017 definendo i requisiti, i criteri per la formazione iniziale e di aggiornamento nonché il programma dei corsi di formazione degli ispettori.

DURATA DEL CORSO E CALENDARIO

Il corso avrà durata di 30 ore in modalità on line.

Le lezioni on line inizieranno il giorno 07 giugno 2022 dal lunedì al venerdì dalle 18:30 alle 22:30. 

 

Il calendario completo definitivo verrà fornito agli iscritti al raggiungimento del numero minimo per l’attivazione del corso.

 

SCHEDA DI ISCRIZIONE

SCARICA QUI  e invia a formazione@tecnapadova.it

o ACQUISTA dal sito, puoi inserire lo sconto riservato ai SOCI CNA e agli iscritti al MODULO C con il CODICE AGG_SOCI_MODC

TERMINE ISCRIZIONI

Sarà possibile iscriversi fino al 31/05/2022.

 

INFORMAZIONI COMPLETE DEL CORSO

Per visionare le informazioni complete del corso vai alla pagina principale da qui.

 

CONTENUTI DEL PERCORSO FORMATIVO

Il percorso di formazione di aggiornamento per ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli riguarda le innovazioni tecniche e tecnologiche dei veicoli.

 

REQUISITI DI ACCESSO

 

Al percorso formativo si potrà accedere:

  • essendo in possesso di qualifica Responsabile Tecnico delle Revizione ossia gli ispettori già autorizzati o abilitati alla data del 31/08/2018, ai sensi dell’art.13, comma 2, del decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti n. 214 del 2017

 

 

ATTESTATO FINALE

Al termine del modulo di Aggiornamento per coloro che avranno frequentato almeno l’90% delle ore sarà rilasciato l’attestato di frequenza del corso con profitto indispensabile per poter aggiornare il fascicolo del candidato e il profilo sul RUI (Registro Unico Ispettori).

L’attestato è indispensabile per poter accedere all’esame per Ispettore dei Centri di Controllo Autorizzato all’effettuazione delle revisioni dei mezzi pesanti.

 

SEDE

Il corso si svolgerà ON LINE: in FAD (formazione a distanza).

CODICE PROMOZIONALE

Per acquistare dal sito con lo sconto riservato ai SOCI CNA e agli iscritti al MODULO C inserire il CODICE AGG_SOCI_MODC

 

Formazione di aggiornamento per ISPETTORE DEI CENTRI DI CONTROLLO PRIVATI AUTORIZZATI ALL’EFFETTUAZIONE DELLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE E DEI LORO RIMORCHI (ex Revisori veicoli)

MODULO AGGIORNAMENTO | modalità ON LINE: formazione on line (formazione a distanza sincrona)

 

 

MODULO DI AGGIORNAMENTO (30 ore) per mantenere  l’abilitazione ad ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli per i controlli tecnici capaci di contenere al massimo sedici persone, compreso il conducente, o con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t.

E’ necessario frequentare il corso  di aggiornamento prima di  presentare istanza di esame per Ispettore autorizzato alla revisione dei mezzi pesanti.

Percorso formativo per conseguire l’attestato di frequenza con profitto per l’aggiornamento del fascicolo del candidato.

L’ISPETTORE AUTORIZZATO ALLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE

La figura dell’ispettore dei centri di controllo privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli, così come definita in sede UE, ha sostituito quella del responsabile tecnico: l’ispettore, infatti, è la persona abilitata o autorizzata ad effettuare i controlli tecnici dei veicoli (revisioni).

Dal 20/05/2018, l’ispettore che esegue e certifica le revisioni presso i centri privati autorizzati deve soddisfare i requisiti minimi di competenza e formazione previsti dal DM n. 214/2017 (che ha recepito la direttiva UE n. 2014/45), dal CDS, dal regolamento CDS e dalle disposizioni attuative del MIT.

Specifico Accordo Stato-Regioni-Provincie autonome di Trento e Bolzano del 17.4.2019 ha dato pratica attuazione alla disciplina di formazione di cui al predetto DM n. 214/2017 definendo i requisiti, i criteri per la formazione iniziale e di aggiornamento nonché il programma dei corsi di formazione degli ispettori.

DURATA DEL CORSO E CALENDARIO

Il corso avrà durata di 30 ore in modalità on line.

Le lezioni on line inizieranno il giorno 30 maggio 2022 dal lunedì al venerdì dalle 18:30 alle 22:30. 

 

Il calendario completo definitivo verrà fornito agli iscritti al raggiungimento del numero minimo per l’attivazione del corso.

 

SCHEDA DI ISCRIZIONE

SCARICA QUI  e invia a formazione@tecnapadova.it

o ACQUISTA dal sito, puoi inserire lo sconto riservato ai SOCI CNA e agli iscritti al MODULO C con il CODICE AGG_SOCI_MODC

TERMINE ISCRIZIONI

Sarà possibile iscriversi fino al 25/05/2022.

 

INFORMAZIONI COMPLETE DEL CORSO

Per visionare le informazioni complete del corso vai alla pagina principale da qui.

 

CONTENUTI DEL PERCORSO FORMATIVO

Il percorso di formazione di aggiornamento per ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli riguarda le innovazioni tecniche e tecnologiche dei veicoli.

 

REQUISITI DI ACCESSO

 

Al percorso formativo si potrà accedere:

  • essendo in possesso di qualifica Responsabile Tecnico delle Revizione ossia gli ispettori già autorizzati o abilitati alla data del 31/08/2018, ai sensi dell’art.13, comma 2, del decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti n. 214 del 2017

 

 

ATTESTATO FINALE

Al termine del modulo di Aggiornamento per coloro che avranno frequentato almeno l’90% delle ore sarà rilasciato l’attestato di frequenza del corso con profitto indispensabile per poter aggiornare il fascicolo del candidato e il profilo sul RUI (Registro Unico Ispettori).

L’attestato è indispensabile per poter accedere all’esame per Ispettore dei Centri di Controllo Autorizzato all’effettuazione delle revisioni dei mezzi pesanti.

 

SEDE

Il corso si svolgerà ON LINE: in FAD (formazione a distanza).

CODICE PROMOZIONALE

Per acquistare dal sito con lo sconto riservato ai SOCI CNA e agli iscritti al MODULO C inserire il CODICE AGG_SOCI_MODC

 

Formazione di aggiornamento per ISPETTORE DEI CENTRI DI CONTROLLO PRIVATI AUTORIZZATI ALL’EFFETTUAZIONE DELLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE E DEI LORO RIMORCHI (ex Revisori veicoli)

MODULO AGGIORNAMENTO | modalità ON LINE: formazione on line (formazione a distanza sincrona)

 

 

MODULO DI AGGIORNAMENTO (30 ore) per mantenere  l’abilitazione ad ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli per i controlli tecnici capaci di contenere al massimo sedici persone, compreso il conducente, o con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t.

E’ necessario frequentare il corso  di aggiornamento prima di  presentare istanza di esame per Ispettore autorizzato alla revisione dei mezzi pesanti.

Percorso formativo per conseguire l’attestato di frequenza con profitto per l’aggiornamento del fascicolo del candidato.

L’ISPETTORE AUTORIZZATO ALLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE

La figura dell’ispettore dei centri di controllo privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli, così come definita in sede UE, ha sostituito quella del responsabile tecnico: l’ispettore, infatti, è la persona abilitata o autorizzata ad effettuare i controlli tecnici dei veicoli (revisioni).

Dal 20/05/2018, l’ispettore che esegue e certifica le revisioni presso i centri privati autorizzati deve soddisfare i requisiti minimi di competenza e formazione previsti dal DM n. 214/2017 (che ha recepito la direttiva UE n. 2014/45), dal CDS, dal regolamento CDS e dalle disposizioni attuative del MIT.

Specifico Accordo Stato-Regioni-Provincie autonome di Trento e Bolzano del 17.4.2019 ha dato pratica attuazione alla disciplina di formazione di cui al predetto DM n. 214/2017 definendo i requisiti, i criteri per la formazione iniziale e di aggiornamento nonché il programma dei corsi di formazione degli ispettori.

DURATA DEL CORSO E CALENDARIO

Il corso avrà durata di 30 ore in modalità on line.

Le lezioni on line inizieranno il giorno 23 maggio 2022 dal lunedì al venerdì dalle 18:30 alle 22:30. 

Il calendario completo definitivo verrà fornito agli iscritti al raggiungimento del numero minimo per l’attivazione del corso.

SCHEDA DI ISCRIZIONE

SCARICA QUI  e invia a formazione@tecnapadova.it

o ACQUISTA dal sito, puoi inserire lo sconto riservato ai SOCI CNA e agli iscritti al MODULO C con il CODICE AGG_SOCI_MODC

INFORMAZIONI COMPLETE DEL CORSO

Per visionare le informazioni complete del corso vai alla pagina principale da qui.

 

CONTENUTI DEL PERCORSO FORMATIVO

Il percorso di formazione di aggiornamento per ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli riguarda le innovazioni tecniche e tecnologiche dei veicoli.

 

REQUISITI DI ACCESSO

 

Al percorso formativo si potrà accedere:

  • essendo in possesso di qualifica Responsabile Tecnico delle Revizione ossia gli ispettori già autorizzati o abilitati alla data del 31/08/2018, ai sensi dell’art.13, comma 2, del decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti n. 214 del 2017

 

 

ATTESTATO FINALE

Al termine del modulo di Aggiornamento per coloro che avranno frequentato almeno l’90% delle ore sarà rilasciato l’attestato di frequenza del corso con profitto indispensabile per poter aggiornare il fascicolo del candidato e il profilo sul RUI (Registro Unico Ispettori).

L’attestato è indispensabile per poter accedere all’esame per Ispettore dei Centri di Controllo Autorizzato all’effettuazione delle revisioni dei mezzi pesanti.

 

SEDE

Il corso si svolgerà ON LINE: in FAD (formazione a distanza).

CODICE PROMOZIONALE

Per acquistare dal sito con lo sconto riservato ai SOCI CNA e agli iscritti al MODULO C inserire il CODICE AGG_SOCI_MODC

 

CORSO AL COMPLETO

Sarà possibile iscriversi alla successiva edizione con partenza il giorno 30/05/22.

 

Formazione di aggiornamento per ISPETTORE DEI CENTRI DI CONTROLLO PRIVATI AUTORIZZATI ALL’EFFETTUAZIONE DELLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE E DEI LORO RIMORCHI (ex Revisori veicoli)

MODULO AGGIORNAMENTO | modalità ON LINE: formazione on line (formazione a distanza sincrona)

 

 

MODULO DI AGGIORNAMENTO (30 ore) per mantenere  l’abilitazione ad ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli per i controlli tecnici capaci di contenere al massimo sedici persone, compreso il conducente, o con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t.

E’ necessario frequentare il corso  di aggiornamento prima di  presentare istanza di esame per Ispettore autorizzato alla revisione dei mezzi pesanti.

Percorso formativo per conseguire l’attestato di frequenza con profitto per l’aggiornamento del fascicolo del candidato.

L’ISPETTORE AUTORIZZATO ALLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE

La figura dell’ispettore dei centri di controllo privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli, così come definita in sede UE, ha sostituito quella del responsabile tecnico: l’ispettore, infatti, è la persona abilitata o autorizzata ad effettuare i controlli tecnici dei veicoli (revisioni).

Dal 20/05/2018, l’ispettore che esegue e certifica le revisioni presso i centri privati autorizzati deve soddisfare i requisiti minimi di competenza e formazione previsti dal DM n. 214/2017 (che ha recepito la direttiva UE n. 2014/45), dal CDS, dal regolamento CDS e dalle disposizioni attuative del MIT.

Specifico Accordo Stato-Regioni-Provincie autonome di Trento e Bolzano del 17.4.2019 ha dato pratica attuazione alla disciplina di formazione di cui al predetto DM n. 214/2017 definendo i requisiti, i criteri per la formazione iniziale e di aggiornamento nonché il programma dei corsi di formazione degli ispettori.

DURATA DEL CORSO E CALENDARIO

Il corso avrà durata di 30 ore in modalità on line.

Le lezioni on line inizieranno il giorno 4 maggio 2022 dal lunedì al venerdì dalle 18:30 alle 22:30. 

 

Il calendario completo definitivo verrà fornito agli iscritti al raggiungimento del numero minimo per l’attivazione del corso.

 

CORSO AL COMPLETO

 

E’ possibile iscriversi alla successiva edizione con partenza il giorno 30/05/22.
CLICCA QUI per iscriverti alla successiva edizione!

 

INFORMAZIONI COMPLETE DEL CORSO

Per visionare le informazioni complete del corso vai alla pagina principale da qui.

 

CONTENUTI DEL PERCORSO FORMATIVO

Il percorso di formazione di aggiornamento per ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli riguarda le innovazioni tecniche e tecnologiche dei veicoli.

 

REQUISITI DI ACCESSO

 

Al percorso formativo si potrà accedere:

  • essendo in possesso di qualifica Responsabile Tecnico delle Revizione ossia gli ispettori già autorizzati o abilitati alla data del 31/08/2018, ai sensi dell’art.13, comma 2, del decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti n. 214 del 2017

 

 

ATTESTATO FINALE

Al termine del modulo di Aggiornamento per coloro che avranno frequentato almeno l’90% delle ore sarà rilasciato l’attestato di frequenza del corso con profitto indispensabile per poter aggiornare il fascicolo del candidato e il profilo sul RUI (Registro Unico Ispettori).

L’attestato è indispensabile per poter accedere all’esame per Ispettore dei Centri di Controllo Autorizzato all’effettuazione delle revisioni dei mezzi pesanti.

 

SEDE

Il corso si svolgerà ON LINE: in FAD (formazione a distanza).

CODICE PROMOZIONALE

Per acquistare dal sito con lo sconto inserire il CODICE AGG_SOCI_MODC

 

CORSO AL COMPLETO

Sarà possibile iscriversi alla successiva edizione con partenza il giorno 12/05/22.

Formazione di aggiornamento per ISPETTORE DEI CENTRI DI CONTROLLO PRIVATI AUTORIZZATI ALL’EFFETTUAZIONE DELLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE E DEI LORO RIMORCHI (ex Revisori veicoli)

MODULO AGGIORNAMENTO | modalità ON LINE: formazione on line (formazione a distanza sincrona)

 

 

 

MODULO DI AGGIORNAMENTO (30 ore) per mantenere  l’abilitazione ad ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli per i controlli tecnici capaci di contenere al massimo sedici persone, compreso il conducente, o con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t.

E’ necessario frequentare il corso  di aggiornamento prima di  presentare istanza di esame per Ispettore autorizzato alla revisione dei mezzi pesanti.

Percorso formativo per conseguire l’attestato di frequenza con profitto per l’aggiornamento del fascicolo del candidato.

L’ISPETTORE AUTORIZZATO ALLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE

La figura dell’ispettore dei centri di controllo privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli, così come definita in sede UE, ha sostituito quella del responsabile tecnico: l’ispettore, infatti, è la persona abilitata o autorizzata ad effettuare i controlli tecnici dei veicoli (revisioni).

Dal 20/05/2018, l’ispettore che esegue e certifica le revisioni presso i centri privati autorizzati deve soddisfare i requisiti minimi di competenza e formazione previsti dal DM n. 214/2017 (che ha recepito la direttiva UE n. 2014/45), dal CDS, dal regolamento CDS e dalle disposizioni attuative del MIT.

Specifico Accordo Stato-Regioni-Provincie autonome di Trento e Bolzano del 17.4.2019 ha dato pratica attuazione alla disciplina di formazione di cui al predetto DM n. 214/2017 definendo i requisiti, i criteri per la formazione iniziale e di aggiornamento nonché il programma dei corsi di formazione degli ispettori.

DURATA DEL CORSO E CALENDARIO

Il corso avrà durata di 30 ore in modalità on line.

Le lezioni on line inizieranno il giorno 4 maggio 2022 dal lunedì al venerdì dalle 18:30 alle 22:30. 

 

Il calendario completo definitivo verrà fornito agli iscritti al raggiungimento del numero minimo per l’attivazione del corso.

 

CORSO AL COMPLETO

 

E’ possibile iscriversi alla successiva edizione con partenza il giorno 12/05/22.
CLICCA QUI per iscriverti alla successiva edizione!

 

INFORMAZIONI COMPLETE DEL CORSO

Per visionare le informazioni complete del corso vai alla pagina principale da qui.

 

CONTENUTI DEL PERCORSO FORMATIVO

Il percorso di formazione di aggiornamento per ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli riguarda le innovazioni tecniche e tecnologiche dei veicoli.

 

REQUISITI DI ACCESSO

 

Al percorso formativo si potrà accedere:

  • essendo in possesso di qualifica Responsabile Tecnico delle Revizione ossia gli ispettori già autorizzati o abilitati alla data del 31/08/2018, ai sensi dell’art.13, comma 2, del decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti n. 214 del 2017

 

 

ATTESTATO FINALE

Al termine del modulo di Aggiornamento per coloro che avranno frequentato almeno l’90% delle ore sarà rilasciato l’attestato di frequenza del corso con profitto indispensabile per poter aggiornare il fascicolo del candidato e il profilo sul RUI (Registro Unico Ispettori).

L’attestato è indispensabile per poter accedere all’esame per Ispettore dei Centri di Controllo Autorizzato all’effettuazione delle revisioni dei mezzi pesanti.

 

SEDE

Il corso si svolgerà ON LINE: in FAD (formazione a distanza).

CODICE PROMOZIONALE

Per acquistare dal sito con lo sconto inserire il CODICE AGG_SOCI_MODC

 

 

CORSO AL COMPLETO

CORSO AL COMPLETO

Sarà possibile iscriversi alla successiva edizione con partenza il giorno 12/05/22.

 

 

Formazione di aggiornamento per ISPETTORE DEI CENTRI DI CONTROLLO PRIVATI AUTORIZZATI ALL’EFFETTUAZIONE DELLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE E DEI LORO RIMORCHI (ex Revisori veicoli)

MODULO AGGIORNAMENTO | modalità ON LINE: formazione on line (formazione a distanza sincrona)

 

 

MODULO DI AGGIORNAMENTO (30 ore) per mantenere  l’abilitazione ad ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli per i controlli tecnici capaci di contenere al massimo sedici persone, compreso il conducente, o con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t.

E’ necessario frequentare il corso  di aggiornamento prima di  presentare istanza di esame per Ispettore autorizzato alla revisione dei mezzi pesanti.

Percorso formativo per conseguire l’attestato di frequenza con profitto per l’aggiornamento del fascicolo del candidato.

L’ISPETTORE AUTORIZZATO ALLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE

La figura dell’ispettore dei centri di controllo privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli, così come definita in sede UE, ha sostituito quella del responsabile tecnico: l’ispettore, infatti, è la persona abilitata o autorizzata ad effettuare i controlli tecnici dei veicoli (revisioni).

Dal 20/05/2018, l’ispettore che esegue e certifica le revisioni presso i centri privati autorizzati deve soddisfare i requisiti minimi di competenza e formazione previsti dal DM n. 214/2017 (che ha recepito la direttiva UE n. 2014/45), dal CDS, dal regolamento CDS e dalle disposizioni attuative del MIT.

Specifico Accordo Stato-Regioni-Provincie autonome di Trento e Bolzano del 17.4.2019 ha dato pratica attuazione alla disciplina di formazione di cui al predetto DM n. 214/2017 definendo i requisiti, i criteri per la formazione iniziale e di aggiornamento nonché il programma dei corsi di formazione degli ispettori.

DURATA DEL CORSO E CALENDARIO

Il corso avrà durata di 30 ore in modalità on line.

Le lezioni on line inizieranno il giorno 4 maggio 2022 dal lunedì al venerdì dalle 18:30 alle 22:30. 

 

Il calendario completo definitivo verrà fornito agli iscritti al raggiungimento del numero minimo per l’attivazione del corso.

 

CORSO AL COMPLETO

 

E’ possibile iscriversi alla successiva edizione con partenza il giorno 12/05/22.
CLICCA QUI per iscriverti alla successiva edizione!

 

INFORMAZIONI COMPLETE DEL CORSO

Per visionare le informazioni complete del corso vai alla pagina principale da qui.

 

CONTENUTI DEL PERCORSO FORMATIVO

Il percorso di formazione di aggiornamento per ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli riguarda le innovazioni tecniche e tecnologiche dei veicoli.

 

REQUISITI DI ACCESSO

 

Al percorso formativo si potrà accedere:

  • essendo in possesso di qualifica Responsabile Tecnico delle Revizione ossia gli ispettori già autorizzati o abilitati alla data del 31/08/2018, ai sensi dell’art.13, comma 2, del decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti n. 214 del 2017

 

 

ATTESTATO FINALE

Al termine del modulo di Aggiornamento per coloro che avranno frequentato almeno l’90% delle ore sarà rilasciato l’attestato di frequenza del corso con profitto indispensabile per poter aggiornare il fascicolo del candidato e il profilo sul RUI (Registro Unico Ispettori).

L’attestato è indispensabile per poter accedere all’esame per Ispettore dei Centri di Controllo Autorizzato all’effettuazione delle revisioni dei mezzi pesanti.

 

SEDE

Il corso si svolgerà ON LINE: in FAD (formazione a distanza).

CODICE PROMOZIONALE

Per acquistare dal sito con lo sconto inserire il CODICE AGG_SOCI_MODC

 

 

CORSO AL COMPLETO

CORSO AL COMPLETO

 

Formazione di aggiornamento per ISPETTORE DEI CENTRI DI CONTROLLO PRIVATI AUTORIZZATI ALL’EFFETTUAZIONE DELLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE E DEI LORO RIMORCHI (ex Revisori veicoli)

MODULO AGGIORNAMENTO | modalità ON LINE: formazione on line (formazione a distanza sincrona)

 

 

MODULO DI AGGIORNAMENTO (30 ore) per mantenere  l’abilitazione ad ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli per i controlli tecnici capaci di contenere al massimo sedici persone, compreso il conducente, o con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t.

E’ necessario frequentare il corso  di aggiornamento prima di  presentare istanza di esame per Ispettore autorizzato alla revisione dei mezzi pesanti.

Percorso formativo per conseguire l’attestato di frequenza con profitto per l’aggiornamento del fascicolo del candidato.

L’ISPETTORE AUTORIZZATO ALLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE

La figura dell’ispettore dei centri di controllo privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli, così come definita in sede UE, ha sostituito quella del responsabile tecnico: l’ispettore, infatti, è la persona abilitata o autorizzata ad effettuare i controlli tecnici dei veicoli (revisioni).

Dal 20/05/2018, l’ispettore che esegue e certifica le revisioni presso i centri privati autorizzati deve soddisfare i requisiti minimi di competenza e formazione previsti dal DM n. 214/2017 (che ha recepito la direttiva UE n. 2014/45), dal CDS, dal regolamento CDS e dalle disposizioni attuative del MIT.

Specifico Accordo Stato-Regioni-Provincie autonome di Trento e Bolzano del 17.4.2019 ha dato pratica attuazione alla disciplina di formazione di cui al predetto DM n. 214/2017 definendo i requisiti, i criteri per la formazione iniziale e di aggiornamento nonché il programma dei corsi di formazione degli ispettori.

DURATA DEL CORSO E CALENDARIO

Il corso avrà durata di 30 ore in modalità on line.

Le lezioni on line inizieranno il giorno 29 marzo 2022 dal lunedì al venerdì dalle 18:30 alle 22:30. 

 

Il calendario completo definitivo verrà fornito agli iscritti al raggiungimento del numero minimo per l’attivazione del corso.

 

CORSO AL COMPLETO

 

INFORMAZIONI COMPLETE DEL CORSO

Per visionare le informazioni complete del corso vai alla pagina principale da qui.

 

CONTENUTI DEL PERCORSO FORMATIVO

Il percorso di formazione di aggiornamento per ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli riguarda le innovazioni tecniche e tecnologiche dei veicoli.

 

REQUISITI DI ACCESSO

Al percorso formativo si potrà accedere:

  • essendo in possesso di qualifica Responsabile Tecnico delle Revizione ossia gli ispettori già autorizzati o abilitati alla data del 31/08/2018, ai sensi dell’art.13, comma 2, del decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti n. 214 del 2017

 

ATTESTATO FINALE

Al termine del modulo di Aggiornamento per coloro che avranno frequentato almeno l’90% delle ore sarà rilasciato l’attestato di frequenza del corso con profitto indispensabile per poter aggiornare il fascicolo del candidato e il profilo sul RUI (Registro Unico Ispettori).

L’attestato è indispensabile per poter accedere all’esame per Ispettore dei Centri di Controllo Autorizzato all’effettuazione delle revisioni dei mezzi pesanti.

 

SEDE

Il corso si svolgerà ON LINE: in FAD (formazione a distanza).

CODICE PROMOZIONALE

Per acquistare dal sito con lo sconto inserire il CODICE AGG_SOCI_MODC

 

Percorso formativo rivolto a coloro che intendono svolgere l’attività di: 

Formazione iniziale per ISPETTORE DEI CENTRI DI CONTROLLO PRIVATI AUTORIZZATI ALL’EFFETTUAZIONE DELLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE E DEI LORO RIMORCHI (ex Revisori veicoli)

MODULO A – 6 ed. | modalità ON LINE: formazione on line (formazione a distanza sincrona)

 

 

Modulo A teorico (120 ore) per accedere all’abilitazione ad ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli per i controlli tecnici capaci di contenere al massimo sedici persone, compreso il conducente, o con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t.

Percorso formativo per conseguire l’attestato di frequenza con profitto per l’accesso al modulo B, e, quindi, propedeutico per la formazione di coloro che non siano in possesso di laurea in ingegneria (ingegneria del vecchio ordinamento o magistrale in ingegneria o triennale in ingegneria meccanica).

L’ISPETTORE AUTORIZZATO ALLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE

La figura dell’ispettore dei centri di controllo privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli, così come definita in sede UE, ha sostituito quella del responsabile tecnico: l’ispettore, infatti, è la persona abilitata o autorizzata ad effettuare i controlli tecnici dei veicoli (revisioni).

Dal 20/05/2018, l’ispettore che esegue e certifica le revisioni presso i centri privati autorizzati deve soddisfare i requisiti minimi di competenza e formazione previsti dal DM n. 214/2017 (che ha recepito la direttiva UE n. 2014/45), dal CDS, dal regolamento CDS e dalle disposizioni attuative del MIT.

Specifico Accordo Stato-Regioni-Provincie autonome di Trento e Bolzano del 17.4.2019 ha dato pratica attuazione alla disciplina di formazione di cui al predetto DM n. 214/2017 definendo i requisiti, i criteri per la formazione iniziale e di aggiornamento nonché il programma dei corsi di formazione degli ispettori.

DURATA DEL CORSO E CALENDARIO

Il corso avrà durata di 120 ore in modalità on line.

Le lezioni on line inizieranno il giorno 4 maggio 2022 dal lunedì al venerdì dalle 18:30 alle 22:30. 

 

Il calendario completo definitivo verrà fornito agli iscritti al raggiungimento del numero minimo per l’attivazione del corso.

 

SCHEDA DI ISCRIZIONE

SCARICA QUI  e invia a formazione@tecnapadova.it

 

TERMINE ISCRIZIONI

Sarà possibile iscriversi fino al 29/04/2022.

 

INFORMAZIONI COMPLETE DEL CORSO

Per visionare le informazioni complete del corso vai alla pagina principale da qui.

 

CONTENUTI DEL PERCORSO FORMATIVO

Il percorso di formazione iniziale per ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli (modulo A) è suddiviso in tre sottomoduli:

A1) Tecnologia dei veicoli circolati – 54 ore teoriche

A2) Materiali e propulsione dei veicoli – 26 ore teoriche

A3) Caratteristiche accessorie dei veicoli – 40 ore teoriche

 

REQUISITI DI ACCESSO

L’accesso al Modulo A è consentito ai soggetti in possesso di requisiti minimi.

  • titolo di studio
  • documentazione attestante l’esperienza nelle aree riguardanti i veicoli stradali

Nello specifico al percorso formativo si potrà accedere se si è in possesso dei seguenti diplomi:

– liceo scientifico
– quinquennale rilasciato da istituti tecnici settore tecnologico
– quinquennale rilasciato da istituti professionali di industria/artigianato indirizzo manutenzione e assistenza tecnica
–  quadriennale di tecnico riparatore dei veicoli a motore
– altri titoli equipollenti per legge
e
– 3 anni di esperienza professionale documentata nell’area dei veicoli stradali
Così come indicato nell’art. 2 dell’Accordo. Chi già in possesso di una laurea tra quelle elencate alle lettere c) d) g) del comma 3 art. 2 e può dimostrare almeno 6 mesi di esperienza professionale documentata nell’area dei veicoli stradali è esentato dal modulo A e può accedere alla formazione per ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli (modulo B).

 

ATTESTATO FINALE

Al termine del modulo A per coloro che avranno frequentato almeno l’80% delle ore sarà rilasciato l’attestato di frequenza del corso con profitto indispensabile per poter accedere al Modulo B al cui termine sarà possibile accedere all’esame di abilitazione per Ispettore autorizzato ai controlli tecnici dei veicoli capaci di contenere al massimo sedici persone compreso il conducente o con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t presso un competente Organismo di Supervisione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

 

SEDE

Il corso si svolgerà ON LINE: in FAD (formazione a distanza).

 

Se iscrivi 2 o più partecipanti puoi accedere ad uno sconto del 10%: immetti il codice MODA10 nell’apposito spazio del carrello acquisti.

 

Percorso formativo rivolto a coloro che intendono svolgere l’attività di: 

ISPETTORE DEI CENTRI DI CONTROLLO PRIVATI AUTORIZZATI ALL’EFFETTUAZIONE DELLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE E DEI LORO RIMORCHI (ex Revisori veicoli)

MODULO B

 

Modulo B teorico-pratico (176 ore) per abilitazione ad ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli per i controlli tecnici capaci di contenere al massimo sedici persone, compreso il conducente, o con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t.

 

L’ISPETTORE AUTORIZZATO ALLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE

La figura dell’ispettore dei centri di controllo privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli, così come definita in sede UE, ha sostituito quella del responsabile tecnico: l’ispettore, infatti, è la persona abilitata o autorizzata ad effettuare i controlli tecnici dei veicoli (revisioni).

Dal 20.5.2018, l’ispettore che esegue e certifica le revisioni presso i centri privati autorizzati deve soddisfare i requisiti minimi di competenza e formazione previsti dal DM n. 214/2017 (che ha recepito la direttiva UE n. 2014/45), dal CDS, dal regolamento CDS e dalle disposizioni attuative del MIT.

Specifico Accordo Stato-Regioni-Provincie autonome di Trento e Bolzano del 17.4.2019 ha dato pratica attuazione alla disciplina di formazione di cui al predetto DM n. 214/2017 definendo i requisiti, i criteri per la formazione iniziale e di aggiornamento nonché il programma dei corsi di formazione degli ispettori.

DURATA DEL CORSO

Il corso avrà durata di 176 ore con partenza il giorno 07/03/2022.

 

ORGANIZZAZIONE DEL CORSO

Il percorso formativo di 176 ore è così composto
– 152 ore di teoria on line.
– 12 ore di prove pratiche di gruppo in una officina autorizzata nel padovano.
– 14 ore di affiancamento individuale ad un Responsabile Tecnico già abilitato da concordare con la struttura in termini di calendario e luogo.

 

SCHEDA DI ISCRIZIONE

scarica qui e invia a formazione@tecnapadova.it

 

TERMINE ISCRIZIONI

Sarà possibile iscriversi fino al 02/03/2022.

 

INFORMAZIONI COMPLETE DEL CORSO

Per le informazioni complete del corso vai alla pagina principale da qui.

 

CONTENUTI DEL PERCORSO FORMATIVO

Il percorso di formazione del modulo B è suddiviso in tre sottomoduli:

B1) Tecnologia automobilistica – 74 ore teorico-pratiche

B2) Metodi di prova – 70 ore teorico-pratiche

B3) Procedure amministrative – 32 ore teoriche

La parte pratica relativa ai sottomoduli B1 e B2 sarà svolta presso un centro autorizzato o in un’officina attrezzata con apparecchiature di revisione. Per la parte pratica del sottomodulo B1 sono previste 12 ore in gruppo e per il sottomodulo B2 sono previste 14 ore di affiancamento individuali.

 

REQUISITI DI ACCESSO

L’accesso al Modulo B è consentito ai soggetti in possesso di requisiti minimi.

  • titolo di studio
  • documentazione attestante l’esperienza nelle aree riguardanti i veicoli stradali

Al percorso formativo si potrà accedere dopo aver frequentato con profitto il Modulo A di 120 ore o essere in possesso di una laurea tra quelle elencate alle lettere c) d) g) del comma 3 art. 2 dell’Accordo e di almeno 6 mesi di esperienza professionale documentata nell’area dei veicoli stradali.

Sarà predisposto il “fascicolo del candidato” contenente tutti i documenti comprovanti i requisiti di accesso al corso di formazione per ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli.

Coloro che hanno già frequentato il modulo A o che siano già in possesso del fascicolo del candidato posseggono già i requisiti d’accesso.

 

ATTESTATO FINALE

Al termine del modulo B per coloro che avranno frequentato almeno l’80% delle ore sarà rilasciato l’attestato di frequenza del corso con profitto indispensabile per poter accedere all’esame di abilitazione per i controlli tecnici dei veicoli capaci di contenere al massimo sedici persone compreso il conducente o con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t presso un competente Organismo di Supervisione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

 

SEDE

Il corso si svolgerà con modalità FAD (formazione a distanza) per la parte teorica, per la parte pratica di gruppo  di 12 ore a Padova e per la parte pratica di 14 ore dove concordato con gli allievi.

 

Percorso formativo rivolto a coloro che intendono svolgere l’attività di: 

Formazione iniziale per ISPETTORE DEI CENTRI DI CONTROLLO PRIVATI AUTORIZZATI ALL’EFFETTUAZIONE DELLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE E DEI LORO RIMORCHI (ex Revisori veicoli)

MODULO A – 5 ed. | modalità ON LINE: formazione on line (formazione a distanza sincrona)

 

 

Modulo A teorico (120 ore) per accedere all’abilitazione ad ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli per i controlli tecnici capaci di contenere al massimo sedici persone, compreso il conducente, o con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t.

Percorso formativo per conseguire l’attestato di frequenza con profitto per l’accesso al modulo B, e, quindi, propedeutico per la formazione di coloro che non siano in possesso di laurea in ingegneria (ingegneria del vecchio ordinamento o magistrale in ingegneria o triennale in ingegneria meccanica).

L’ISPETTORE AUTORIZZATO ALLA REVISIONE DEI VEICOLI A MOTORE

La figura dell’ispettore dei centri di controllo privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli, così come definita in sede UE, ha sostituito quella del responsabile tecnico: l’ispettore, infatti, è la persona abilitata o autorizzata ad effettuare i controlli tecnici dei veicoli (revisioni).

Dal 20/05/2018, l’ispettore che esegue e certifica le revisioni presso i centri privati autorizzati deve soddisfare i requisiti minimi di competenza e formazione previsti dal DM n. 214/2017 (che ha recepito la direttiva UE n. 2014/45), dal CDS, dal regolamento CDS e dalle disposizioni attuative del MIT.

Specifico Accordo Stato-Regioni-Provincie autonome di Trento e Bolzano del 17.4.2019 ha dato pratica attuazione alla disciplina di formazione di cui al predetto DM n. 214/2017 definendo i requisiti, i criteri per la formazione iniziale e di aggiornamento nonché il programma dei corsi di formazione degli ispettori.

DURATA DEL CORSO E CALENDARIO

Il corso avrà durata di 120 ore in modalità on line.

Le lezioni on line inizieranno il giorno 15 febbraio 2022 dal lunedì al venerdì dalle 18:30 alle 21:30. 

 

Il calendario completo definitivo verrà fornito agli iscritti al raggiungimento del numero minimo per l’attivazione del corso.

 

SCHEDA DI ISCRIZIONE

SCARICA QUI  e invia a formazione@tecnapadova.it

 

TERMINE ISCRIZIONI

Sarà possibile iscriversi fino al 11/02/2022.

 

INFORMAZIONI COMPLETE DEL CORSO

Per visionare le informazioni complete del corso vai alla pagina principale da qui.

 

CONTENUTI DEL PERCORSO FORMATIVO

Il percorso di formazione iniziale per ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli (modulo A) è suddiviso in tre sottomoduli:

A1) Tecnologia dei veicoli circolati – 54 ore teoriche

A2) Materiali e propulsione dei veicoli – 26 ore teoriche

A3) Caratteristiche accessorie dei veicoli – 40 ore teoriche

 

REQUISITI DI ACCESSO

L’accesso al Modulo A è consentito ai soggetti in possesso di requisiti minimi.

  • titolo di studio
  • documentazione attestante l’esperienza nelle aree riguardanti i veicoli stradali

Nello specifico al percorso formativo si potrà accedere se si è in possesso dei seguenti diplomi:

– liceo scientifico
– quinquennale rilasciato da istituti tecnici settore tecnologico
– quinquennale rilasciato da istituti professionali di industria/artigianato indirizzo manutenzione e assistenza tecnica
–  quadriennale di tecnico riparatore dei veicoli a motore
– altri titoli equipollenti per legge
e
– 3 anni di esperienza professionale documentata nell’area dei veicoli stradali
Così come indicato nell’art. 2 dell’Accordo. Chi già in possesso di una laurea tra quelle elencate alle lettere c) d) g) del comma 3 art. 2 e può dimostrare almeno 6 mesi di esperienza professionale documentata nell’area dei veicoli stradali è esentato dal modulo A e può accedere alla formazione per ispettore autorizzato alla revisione dei veicoli (modulo B).

 

ATTESTATO FINALE

Al termine del modulo A per coloro che avranno frequentato almeno l’80% delle ore sarà rilasciato l’attestato di frequenza del corso con profitto indispensabile per poter accedere al Modulo B al cui termine sarà possibile accedere all’esame di abilitazione per Ispettore autorizzato ai controlli tecnici dei veicoli capaci di contenere al massimo sedici persone compreso il conducente o con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t presso un competente Organismo di Supervisione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

 

SEDE

Il corso si svolgerà ON LINE: in FAD (formazione a distanza).

 

Se iscrivi 2 o più partecipanti puoi accedere ad uno sconto del 10%: immetti il codice MODA10 nell’apposito spazio del carrello acquisti.